slideshow 1

Gara fornitura lavagne multimediali (IC San Fruttuoso ) Monza

 Prot. n.2627/ C14 Monza, 15/09/2015

All’Albo dell’Istituto e di tutte le Istituzioni
della provincia di Milano
Sul sito WEB
A tutti gli interessati
OGGETTO: Gara per la fornitura di kit lavagne interattive multimediali.
CIG: Z8B1611795 e Z611611807
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
RENDE NOTO
che è aperta la procedura di selezione per l’individuazione della ditta aggiudicataria della
fornitura di 4 lavagne interattive multimediali.
Le ditte interessate dovranno attenersi scrupolosamente a quanto indicato nel Capitolato
Tecnico e far pervenire le loro migliori condizioni di fornitura per il materiale in busta
chiusa, entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 09 del mese di ottobre 2015,
mediante plico consegnato con raccomandata A/R, o a mezzo corriere autorizzato o
anche a mano presso l’ufficio di segreteria dell’Istituto comprensivo “San Fruttuoso di
Monza 20900 via Iseo 18 - con la dicitura: “CONTIENE OFFERTA PER KIT LAVAGNE
INTERATTIVE MULTIMEDIALI”
Si rende noto, inoltre, che :
1. Il preventivo dovrà essere elaborato compilando la tabella contenuta nell’allegato
“A”, indicando il relativo prezzo unitario e totale (IVA inclusa);
2. L’offerta dovrà essere corrispondente a quanto richiesto nel capitolato tecnico.
Le offerte pervenute oltre il termine sopra fissato, ovvero con altre modalità, non saranno
prese in considerazione.
La commissione appositamente costituita a seguito di esame dei preventivi offerti,
proporrà l’offerta economicamente più vantaggiosa a parità di qualità.
Fanno parte integrante del presente bando di gara:
· Capitolato tecnico per la fornitura di kit lavagna multimediale;
· Allegato “A” – modello domanda di partecipazione;
· Allegato “B” – modello di autodichiarazione;
· Allegato “C” – informativa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs n. 196/03;
Viene altresì pubblicato sul sito internet www.icsanfruttuoso.com e affisso all’albo della
scuola.
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Petronilla Ieracitano
CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI KIT DI LIM
MULTIMEDIALI
N. 2 kit LIM Per il plesso SABIN con le seguenti caratteristiche:
N 1 LIM PROMETHEAN AB378PRO
N 1 PROIETTORE EPSON EB 570 con staffa e ottica Ultracorta
INSTALLAZIONE
KIT: LIM + PROIETTORE + PC
N 1 LIM PROMETHEAN AB378PRO
N 1 PROIETTORE EPSON EB 570 con staffa e ottica Ultracorta
N 1 PC DESKTOP ACER VERITION M 2631 o modello superiore
N 1 MONITOR ACER 19,5" UM.IX3EE.A01 o modello superiore
INSTALLAZIONE
N. 2 Kit LIM per il plesso ALFIERI con le seguenti cartatteristiche:
KIT: LIM + PROIETTORE + Notebook
N 2 LIM SMARTBOARD Mod SB M680V
N 2 PROIETTORE EPSON EB 570 con staffa e ottica Ultracorta
N 2 CASSE AUDIO per LIM
N 2 NOTEBOOK* Acer/Asus Intel i3
N 2 MOBILETTO RACK per notebook *
n 2 Software collaborativi Smart Notebbok
n 2 INSTALLAZIONE
MOBILETTO RACK PER NOTEBOOK
P-CASE
Da fissare a muro ( in fase di installazione) –
In ferro verniciato – Dimensioni 60x55x13 –
chiusura con chiave di sicurezza
NOTEBOOK Asus/ Acer o equivalenti
Processore INTEL i3
4Gb memoria RAM
HD 500Gb sata
Schermo LCD da 15,6”
Sist operativo WINDOWS
1. MODALITA’ DI ESPERIMENTO DELLA GARA E CRITERI DI VALUTAZIONE ED
AGGIUDICAZIONE
La gara verrà esperita ai sensi dell‟art. 09, comma 1, lettera b), del D. Lgs 24 luglio 1992 n. 358 e
sarà aggiudicata in base al punteggio più alto attribuito (a parità di qualità), ai sensi dell‟art, 19,
comma 1, lettera a) del medesimo D.lgs.
La valutazione verrà effettuata da un'apposita commissione che attribuirà il punteggio in base ai
seguenti criteri:
Costo complessivo del prodotto al minor prezzo tra tutte le offerte pervenute punti 30 , 25 al
secondo, 20 al terzo a cosi' via
Superiore qualità del prodotto offerto rispetto alla richiesta di gara punti 20 ;
Estensione durata garanzia oltre i 24 mesi punti 10 per ogni 12 mesi in aggiunta fino a 30 punti;
Fornitura di assistenza minimo 36 mesi on site punti 20;
Tempi d'intervento a chiamata punti : entro le 8 ore lavorative 15 punti, entro le 16 ore lavorative
10 punti, entro le 24 ore lavorative punti 5. Oltre zero punti.
Tempi di consegna ed installazione punti 5 se la consegna avverrà entro 30 giorni.
L’Istituzione Scolastica si riserva il diritto di procedere all’aggiudicazione anche nel caso in
cui le offerte dovessero essere inferiori a tre.
2. REQUISITI DELL’OFFERTA
Le ditte interessate dovranno attenersi scrupolosamente a quanto indicato nel Capitolato tecnico
(di n.5 pagine) e far pervenire le loro migliori condizioni di fornitura per il materiale in busta chiusa,
entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 09 del mese di ottobre 2015, mediante plico
consegnato con raccomandata A/R, o a mezzo corriere autorizzato o anche a
mano presso l’ufficio di segreteria dell’istituto comprensivo” SAN FRUTTUOSO Via Iseo 18 -20900
Monza” e riportare la dicitura: “CONTIENE OFFERTA PER KIT LIM”
Si rende noto, inoltre, che:
1. Può essere presentata un’offerta anche per un solo tipo di LIM.
2.L’Offerta dovrà avere una validità minima di 30 giorni;
3. Il preventivo dovrà essere elaborato compilando l’allegato capitolato tecnico:
4. L’offerta dovrà essere corrispondente a quanto richiesto nel Capitolato;
5. L’ offerta dovrà specificare i termini di installazione, collaudo e garanzia;
6. Non sono ammesse le offerte condizionate o quelle espresse in modo indeterminato;
7. Nei limiti previsti dalla legge, l’Istituto, sulla base della disponibilità finanziaria o per altre cause,
può chiedere l’integrazione della fornitura, sulla base dei prezzi unitari previsti in offerta, può
diminuire il numero dei prodotti richiesti o eliminarne alcuni;
8. L’Istituzione Scolastica non è tenuta a corrispondere compenso alcuno per qualsiasi titolo o
ragione alle ditte per i preventivi /offerte presentati;
9. Alla ricezione delle offerte entro il termine precedentemente specificato, farà seguito un
esame comparato delle offerte stesse, con apertura delle buste.
10. Le attrezzature devono essere fornite “chiavi in mano”, essendo a carico
dell’offerente le spese di installazione, messa in opera e collaudo;
11. Le caratteristiche delle attrezzature descritte nel capitolato di gara devono intendersi come
caratteristiche minime, essendo accettabile l’offerta di attrezzature con caratteristiche migliorative;
12. Tutte le attrezzature dovranno essere certificate da un Istituto qualitativo a livello internazionale
tipo: ISO 9000 CE, IMQ, GS, NEMKO, SEMKO, ECC.;
13. Per quanto previsto dalla garanzia dei beni forniti, il servizio di assistenza dovrà essere
garantito dalla Ditta fornitrice presso l’Istituto per tutti i giorni lavorativi dell’Istituzione Scolastica, e
dovrà essere erogato a partire dalla data del collaudo effettuato con esito positivo e fino alla
scadenza del periodo di garanzia.
14. La ditta che intende partecipare alla gara potrà, previo appuntamento, fare visita di sopralluogo
presso i locali di questa Istituzione nei quali verranno ubicate le attrezzature.
3. DOCUMENTAZIONE E CONDIZIONI OBBLIGATORIE RICHIESTE
La ditta fornitrice deve, pena esclusione, produrre in sede di offerta, una dichiarazione redatta
secondo il modello “ allegato C”, debitamente sottoscritta dal legale rappresentante e
accompagnata da fotocopia del documento di identità in corso di validità del dichiarante.
E’ facoltà dell’Istituzione Scolastica chiedere alla Ditta aggiudicataria la documentazione riportata
nell’allegato “C”.
4. CONDIZIONI DI FORNITURA E DI PAGAMENTO
In caso di ordinazione, la fornitura deve intendersi alle seguenti condizioni:
a) Trasporto a Vs. carico;
b) Imballo a Vs. carico;
c) Consegna della fornitura, installazione delle apparecchiature in oggetto, presso i locali di questo
Istituto, ed ultimazione dei lavori dovranno avvenire previo accordi le parti.
Il pagamento della fornitura avverrà a mezzo bonifico bancario dopo esito positivo dei collaudi.e
previa acquisizione DURC e rispetto della normativa sulla tracciabilità dei flussi finanziari legge
136 del 13 agosto 2010 – art.3.
5. COLLAUDO
Il collaudo sarà effettuato in contraddittorio, in presenza di incaricati dell’impresa, che dovranno
controfirmare il relativo processo verbale, entro dieci giorni dalla data di ultimazione
dell’installazione.
Il collaudo dovrà accertare che tutti i beni consegnati presentino i requisiti richiesti.
All’atto del collaudo e prima della consegna definitiva dei prodotti oggetto della fornitura e
l’accettazione da parte dell’Amministrazione, dovrà essere rilasciata, a cura della ditta
aggiudicataria, una dichiarazione, attestante l’originalità dei prodotti ed indicante che gli stessi
sono nuovi di fabbrica e d’uso.
Le operazioni di collaudo costituiranno titolo per il pagamento del corrispettivo.
6. SUBAPPALTO
E’ vietata all’impresa aggiudicataria cedere ad altri l’esecuzione di tutta o parte della
fornitura.
7. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
L’Istituzione Scolastica si impegna a raccogliere e trattare i dati per finalità connesse allo
svolgimento delle attività istituzionali, in particolare per tutti gli adempimenti relativi alla piena
attuazione del rapporto.
Nell’istanza di partecipazione, pertanto, gli interessati dovranno sottoscrivere l’informativa ai sensi
dell’art 13 del d. Lgs 196/03, allegata al presente bando, ed esprimere il loro consenso al
trattamento ed alla comunicazione dei propri dati personali conferiti, con particolare riguardo a
quelli definiti “sensibili” dall’art. 4, comma 1 lettera d) del D. Lgs 196/03, nei limiti, per le finalità e la
durata necessari per gli adempimenti connessi al rapporto di lavoro. In mancanza della predetta
dichiarazione le istanze “non saranno trattate”. La controparte si obbliga a comunicare
tempestivamente eventuali variazioni dei dati anagrafici e fiscali dichiarati.
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Petronilla Ieracitano
ALLEGATO A – DOMANDA DI PARTECIPAZIONE
Al Dirigente Scolastico
IC SAN FRUTTUOSO
Via Iseo ,18
20900- MONZA
Oggetto: Domanda di partecipazione per la fornitura di kit lavagne multimediali.
Il sottoscritto ______________________________ nato a ____________________
il___/___/____ in qualità di ___________________ della ditta __________________
con sede in _____________________ via __________________________ n° _____
codice fiscale ___________________ n. di partita IVA _________________ _______
ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000, consapevole delle sanzioni penali previste
dall’art. 76 dello stesso DPR per le ipotesi di atti e dichiarazioni mendaci ivi indicate
CHIEDE
di partecipare al Bando per la fornitura di KIT LIM con la seguente offerta:
LIM SABIN
KIT: LIM + PROIETTORE
N 1 LIM PROMETHEAN AB378PRO
N 1 PROIETTORE EPSON EB 570 con staffa
INSTALLAZIONE
KIT: LIM + PROIETTORE + PC
N 1 LIM PROMETHEAN AB378PRO
N 1 PROIETTORE EPSON EB 570 con staffa
N 1 PC DESKTOP ACER VERITION M 2631
N 1 MONITOR ACER 19,5" UM.IX3EE.A01
INSTALLAZIONE
LIM ALFIERI
KIT: LIM + PROIETTORE + Notebook
N 2 LIM SMARTBOARD Mod SB M680V
N 2 PROIETTORE EPSON EB 570 con staffa
N 2 CASSE AUDIO per LIM
N 2 NOTEBOOK Acer/Asus Intel i3
N 2 MOBILETTO RACK per notebook
n 2 Software collaborativi Smart Notebbok
n 2 INSTALLAZIONE
Il sottoscritto dichiara, sotto la propria responsabilità, di avere preso visione del bando e di
essere a conoscenza della normativa sanzionatoria relativa a dichiarazioni false
eventualmente contenute nella domanda di partecipazione.
Si allegano alla presente i seguenti documenti:
1. Allegato B;
2. Allegato C;
3. Fotocopia documento di identità.
Luogo, data ________________________ firma _________________________
ALLEGATO B
Al Dirigente Scolastico
IC SAN FRUTTUOSO
Via Iseo ,18
20900- MONZA
MODELLO DI AUTODICHIARAZIONE
Il sottoscritto ______________________________ nato a ____________________
il___/___/____ in qualità di ___________________ della ditta __________________
con sede in _____________________ via __________________________ n° _____
codice fiscale ___________________ n. di partita IVA _________________ _______
ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000, consapevole delle sanzioni penali previste
dall’art. 76 dello stesso DPR per le ipotesi di atti e dichiarazioni mendaci ivi indicate
DICHIARA
ISCRIZIONE C.C.I.A.A.
1) di essere regolarmente iscritto al registro delle imprese presso la Camera di Commercio
di _________________________ con il numero ____________________ dal __________
per l’attività di ______________________________;
2) di essere in regola ai fini del D. U. R. C.
CAUSE DI ESCLUSIONE DALLA GARA
1) Di non trovarsi in nessuna delle cause di esclusione dalle gare di appalto previste
dall’art. 11 del D.Lgs 358/92 che di seguito si elencano:
a) di non trovarsi in stato di fallimento, liquidazione coatta, amministrazione controllata,
concordato preventivo, nei cui riguardi sia in corso un procedimento per la dichiarazione di
una di tali situazioni oppure versino in stato di sospensione dell’attività commerciale;
b) di non avere pronuncia a proprio carico di sentenza di condanna passata in giudicato,
ovvero di applicazione della pena su richiesta, ai sensi dell’art. 444 del CPP; per reati che
incidono sulla affidabilità morale, professionale o per delitti finanziari;
c) di essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali e
assistenziali a favore degli eventuali lavoratori dipendenti, secondo la legislazione vigente;
2) di non avere procedimento pendente per l’applicazione di una delle misure di
prevenzione di cui all’art. 3 della legge 27/12/1956 n° 1423, o di una delle cause ostative
di cui all’art. 10 della legge 31/05/1965 n° 575;
3) di rispettare nell’esecuzione dell’appalto in oggetto, le disposizioni di legge vigenti in
materia con particolare riferimento al D. Lgs 19 settembre 1994 n° 626;
4) che non sussistono rapporti di controllo determinati ai sensi dell’art. 2359 del CC con
altre imprese concorrenti alla gara di cui trattasi.
CONDIZIONI
1) di aver preso visione delle condizioni indicate nel bando e di tutte le disposizioni vigenti
applicabili alla presente gara e di accertarne incondizionatamente le relative disposizioni
ed ha giudicato l’importo posto a base di gara nel suo complesso remunerativo tale da
consentire la pronta offerta.
TRATTAMENTO DATI PERSONALI
1) di aver preso visione di cui al punto 7 dell’allegato “Capitolato tecnico” del bando in
ordine ai dati personali autorizzandone il trattamento.
Luogo, data ____________________ Il dichiarante ___________________
ALLEGATO C
A
____________________
Oggetto: Decreto legislativo 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”.
Informativa all’interessato.
Secondo quanto previsto dall’art. 13 del D. L.GS 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” recante
disposizioni sulla tutela della persona e di altri soggetti rispetto al trattamento di dati personali, questa Istituzione
Scolastica, rappresentata dal dirigente scolastico Dott. Mariano Lo Proto, in qualità di Titolare del trattamento dei dati
personali, per espletare le sue funzioni istituzionali e in particolare per gestire i rapporti contrattuali instaurati o da
instaurare deve acquisire o già detiene dati personali che La riguardano.
La informiamo inoltre che il trattamento dei suoi dati personali avrà le seguenti finalità:
· predisposizione comunicazioni informative pre-contrattuali e istruttorie rispetto alla stipula di un contratto;
· esecuzione del contratto e sua gestione amministrativa: elaborazione, liquidazione e corresponsione degli importi
dovuti e relativa contabilizzazione;
verifica del grado di soddisfazione dei rapporti;
· adempimento di obblighi derivanti da leggi, contratti, regolamenti in materia di igiene e sicurezza del lavoro, in
materia fiscale, in materia assicurativa;
· tutela dei diritti in sede giudiziaria.
Le forniamo a tal fine le seguenti ulteriori informazioni:
· Il trattamento dei Suoi dati personali sarà improntato a principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della
Sua riservatezza e dei Suoi diritti;
· I dati personali trattati sono esclusivamente quelli necessari e pertinenti alle finalità del trattamento;
· I Suoi dati personali verranno trattati anche con l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati con le
modalità e le cautele previste dal D.Lgs. n. 196/2003 e conservati per il tempo necessario all’espletamento delle
attività istituzionali, gestionali e amministrative riferibili alle predette finalità;
· Il titolare del trattamento è il dirigente scolastico Dott. Mariano Lo Proto
· Il responsabile del trattamento è il Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi Sig. Luigi Bastolla
· Gli incaricati al trattamento sono le assistenti amministrative di questo Istituto, espressamente autorizzati
all'assolvimento di tali compiti, identificati ai sensi di legge, ed edotti dei vincoli imposti dal D.Lgs. n. 196/2003;
· I dati oggetto di trattamento potranno essere comunicati a soggetti esterni all’istituzione scolastica per fini
connessi o funzionali al miglioramento dell’efficacia e dell’efficienza dei servizi amministrativi e gestionali.
Le ricordiamo infine:
· che il conferimento dei dati richiesti è indispensabile a questa istituzione scolastica per l'assolvimento dei suoi
obblighi istituzionali e il consenso non è richiesto per i soggetti pubblici e quando il trattamento è previsto dalla
legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria;
· che il conferimento dei dati richiesti è indispensabile a questa istituzione scolastica per l'assolvimento dei suoi
obblighi istituzionali e contrattuali, pertanto il mancato consenso al trattamento può comportare il mancato o
parziale espletamento di tali obblighi;
· che in ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art. 7 del
D. LGS 196/2003.
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Titolare del trattamento dati
(Petronilla Ieracitano )
Per ricevuta
___________________________
 

Trasparenza

Contatti

Istituto Tecnico Industriale statale
Liceo Scientifico Tecnologico
“GUGLIELMO MARCONI”
20064 Gorgonzola (MI)
Via Adda, 10
Tel. 02/9513516 / 029510485 - Fax 02/95300662
e-mail: MITF21000B@istruzione.it 
e-mail certificata: MITF21000B@pec.istruzione.it